venerdì 18 aprile 2014

Gabo e l'estate

Ricordo di aver iniziato per alcuni anni le mie vacanze estive con un romanzo di Gabriel Garcia Marquez. Anni furibondi e bellissimi, terribili e tremendamente giovani. Le parole di Gabo hanno accompagnato per magia quei primi giorni dilatati e strambi quando l'estate sembrava lunghissima e quasi tutto possibile, momenti di piacere che ricordooggi  con tutta la gratitudine che dobbiamo al tempo che passa e ci rende migliori.

lunedì 14 aprile 2014

il cerchio

Leggo su quel noto social forum un post interessante. La foto ritrae delle persone di colore . E' forte e intensa. Nella didascalia si dice che in una tribù africana , quando qualcuno fa qualcosa di male tutto il villaggio lo circonda, come in un cerchio e gli ripete, per molto tempo, tutte le buone azioni che ha fatto e i suoi pregi.
Pensano che l'uomo tendenzialmente sia buono.......

lunedì 7 aprile 2014

la lista

latito. lo so. vi  mancherò ? credo di no.
estate di sole e cielo azzurro. neanche oggi mi farò un autoritratto. e per favore non chiamimolo selfi. sistemo le foto di un lista elettorale sincera e veramente di sinistra. una fettuccia rossa tengono in mano tutti gli undici candidati. i bambini che giocano in piazza ci lasciano l angolo davanti al rondò liberty dove qualche volta avrà suonato l orchestra. le bandiere sono un po, palide e le dovrò saturare. capisco subito di aver a che fare con delle brave persone......

domenica 23 marzo 2014

La villa !

L'altro giorno mi scrive Penny su quel noto social forum . Da un po' vogliamo andare a fotografare insieme . Ci accordiamo per questa mattina e, fra una goccia e l'altra, andiamo a visitare una villa Liberty abbandonata e bellissima . Arriviamo a destinazione a metà mattina . Giretto fischiettando. Ispezioniamo la recinzione della casa che da sulla spiaggia e si staglia sul  come una piccola meraviglia in mezzo alle lamiere. Decidiamo di saltare nel giardino , accorgendoci di essere proprio di fronte alla caserma dei pompieri, come se non  bastasse. Prego Barone, sempre sia lodato che mi protegga dall'alto della sua sapienza  leguleia e giurisprudente . E hop un salto di un metro e mezzo in basso e siamo in giardino ! Iris viola , palme e alberi spennacchiati. Do corsa verso lo scalone , dentro.  Desolata , elegante e spoglia, la costruzione ci regala tanti piccolo particolari sontuosi , di un epoca passata dove anche l'ultimo dei tombini e il penultimo dei pomelli è bello, forgiato a mano e unico. Tante piccole sorprese si susseguono in una visita un po' emozionata e fotografosa. Dopo un centinaio di scatti , esco scavalcando il muretto sul mare. Una ragazza che fa footing  ci guarda sorridendo . La sabbia, stranamente, mi pare morbidissima .

sabato 22 marzo 2014

martedì 18 marzo 2014

Restauro si restauro no

Il signore che mi porta il pane, ex postino ottantenne , mi porta le foto della mamma, primi anni del secolo, bellisimi. Le vorrebbe restarare, una sua nipote ha fatto lo stesso ! Non mi piacciono però questi interventi particolarmente invasivi delle foto d'epoca che vengono snaturate perdendo il loro fascino, contrasto forte, via tutte le abrasioni e i graffi, saturatissime. Mi sembrava d'accordo. E voi che ne pensate ?